Apple iOS 14: due puntini di notifica per difendere la nostra privacy

iOS 14 ha introdotto due semplici puntini, uno di colore verde, l’altro arancione, nella barra superiore, sul lato destro: si tratta di due “spie” che ci informano se un’app sta utilizzando la webcam o il microfono. La funzione riprende quella già presente sui MacBook e gli iMac, sempre con lo stesso scopo, solo che lì si tratta di un LED fisico e qui di una soluzione software. Ovviamente il puntino arancione che ci dice che il microfono è attivo o quello verde che ci avvisa della fotocamera in uso, appaiono sempre, sia che microfono e fotocamera siano in uso da parte di un’app che abbiamo avviato noi, sia che non lo siano e questo è l’aspetto più importante, perché ovviamente il sistema operativo non può sapere perché un’app sta chiedendo l’accesso al microfono o alla fotocamera. Inoltre, se si accede al Control Center tramite swap dall’alto in basso, entro pochi minuti dall’utilizzo della fotocamera o del microfono, potremo avere anche maggiori informazioni sull’evento segnalato, ad esempio il nome dell’app che ha utilizzato il sensore. Questo fornisce un ulteriore livello di trasparenza, nel caso in cui vi sia capitato di non vedere il piccolo indicatore. Ancora una volta però è bene ricordare che il sistema operativo non può sapere se l’app era autorizzata o meno ad accedere a quei componenti, se era stata avviata dall’utente oppure no e se sta trasmettendo i dati raccolti su qualche server esterno o sta lasciando tutto in locale. Spetterà dunque sempre al buon senso dell’utente costituire una protezione davvero efficace, ma almeno ora avremo maggiori informazioni su cui decidere il da farsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *